Condizioni di servizio

Si richiama l'attenzione dell'acquirente in particolare sulla clausola 14

           

  1. Definizioni

 

Pervenditore si intende (nome) di (indirizzo).

 

Acquirente la persona che acquista o accetta di acquistare i Beni e/o i Servizi dal Venditore.

 

Condizioni i termini e le condizioni di vendita stabiliti in questo documento e qualsiasi termine e condizione speciale concordata per iscritto dal Venditore.

 

Beni gli articoli che l'Acquirente accetta di acquistare dal Venditore come indicato nell'Ordine.

 

Prezzo il prezzo dei Beni, esclusi l'IVA e qualsiasi costo di trasporto, imballaggio e assicurazione.

 

Evento di forza maggiore ha il significato indicato nella clausola 16.

 

Diritti di proprietà intellettuale brevetti, diritti di invenzione, diritti d'autore e diritti correlati, marchi, nomi commerciali e nomi di dominio, diritti di get-up, avviamento e diritto di citare in giudizio per passing off, diritti di design, diritti di database, diritti di utilizzare e proteggere la riservatezza delle informazioni confidenziali (compreso il know-how), e tutti gli altri diritti di proprietà intellettuale, in ogni caso registrati o non registrati e comprese tutte le domande e i diritti di richiedere e ottenere, rinnovi o estensioni, e i diritti di rivendicare la priorità di tali diritti e tutti i diritti simili o equivalenti o forme di protezione che sussistono o sussisteranno ora o in futuro in qualsiasi parte del mondo.

 

Ordine l'ordine dell'Acquirente per la fornitura di Beni e/o Servizi, come indicato [nel modulo d'ordine di acquisto dell'Acquirente OPPURE a tergo OPPURE nell'accettazione scritta dell'Acquirente del preventivo del Venditore OPPURE nel modulo d'ordine di acquisto dell'Acquirente, o nell'accettazione scritta dell'Acquirente del preventivo del Venditore, o a tergo, a seconda dei casi].

 

Servizi i servizi forniti dal Venditore all'Acquirente come indicato nell'Ordine.

 

Materiali del venditore ha il significato di cui all'articolo 12.1.6.

 

 

  1. Condizioni

 

2.1 Le presenti Condizioni costituiscono la base del contratto tra il Venditore e l'Acquirente in relazione alla vendita di Beni e/o Servizi, ad esclusione di tutti gli altri termini e condizioni, comprese le condizioni standard di acquisto dell'Acquirente o qualsiasi altra condizione che l'Acquirente può pretendere di applicare ai sensi di qualsiasi ordine di acquisto o conferma d'ordine o qualsiasi altro documento.

 

2.2 Tutti gli ordini di Beni e/o Servizi saranno considerati come un'offerta da parte dell'Acquirente di acquistare Beni e/o Servizi dal Venditore ai sensi delle presenti Condizioni.  

 

2.3 L'accettazione della consegna della merce o l'inizio dei servizi sarà considerata una prova conclusiva dell'accettazione delle presenti condizioni da parte dell'acquirente.

 

2.4 Queste condizioni non possono essere modificate se non con l'accordo scritto di [un direttore di] il venditore.

 

2.5 Queste condizioni rappresentano l'intero accordo tra il venditore e l'acquirente. Esse sostituiscono qualsiasi altra condizione precedentemente emessa.

 

  1. Prezzo

 

Il Prezzo sarà [(importo)] (o) [il prezzo indicato nell'Ordine]. 

 

  1. Pagamento e interessi

 

4.1 Il pagamento del Prezzo e dell'IVA è dovuto entro [30] giorni dalla data della fattura del Venditore.   

 

4.2 Gli interessi sulle fatture scadute matureranno dalla data in cui il pagamento diventa esigibile, calcolati su base giornaliera fino alla data del pagamento al tasso dell'[8%] annuo sopra il tasso base della Banca d'Inghilterra di volta in volta in vigore. Tali interessi matureranno sia dopo che prima di qualsiasi sentenza.

 

4.3 L'Acquirente pagherà tutti i conti per intero e non eserciterà alcun diritto di compensazione o domanda riconvenzionale contro le fatture presentate dal Venditore.

 

  1. Merci

 

5.1 I Beni sono descritti nell'Ordine.

 

5.2 Il Venditore si riserva il diritto di modificare o cambiare le specifiche dei Beni se richiesto da qualsiasi requisito legale o regolamentare applicabile.

 

  1. Garanzie

 

6.1 Il Venditore garantisce che per un periodo di[inserire numero] mesi a partire dalla prima delle due date di consegna dei Beni, o dall'inizio dei Servizi (Periodo di Garanzia), i Beni e/o i Servizi saranno:

 

6.1.1 conformi alla loro descrizione;

 

6.1.2 essere di qualità soddisfacente ai sensi del Sale of Goods Act 1979;

 

6.1.3 essere adatto a qualsiasi scopo dichiarato dal Venditore; e

 

6.1.4 essere effettuata in conformità con il Supply of Goods and Services Act 1982.

 

  1. Consegna delle merci

 

7.1 La consegna dei Beni sarà effettuata all'indirizzo dell'Acquirente. L'Acquirente prenderà tutte le disposizioni necessarie per prendere in consegna i Beni il giorno notificato dal Venditore per la consegna.

 

7.2 Il Venditore si impegna a fare ogni ragionevole sforzo per spedire i Beni alla data di consegna concordata, ma non garantisce di farlo. Il tempo di consegna non sarà l'essenza del contratto.

 

7.3 Il Venditore non sarà responsabile nei confronti dell'Acquirente per qualsiasi perdita o danno derivante direttamente o indirettamente dalla consegna tardiva o dalla consegna incompleta dei Beni. Se la consegna incompleta ha luogo, l'Acquirente non può rifiutare i Beni, ma deve accettare i Beni consegnati come parte dell'esecuzione del contratto, e sarà effettuato un adeguamento pro-rata del Prezzo.

 

7.4 Se l'Acquirente non prende in consegna i Beni alla data di consegna concordata o, se non è stata concordata una data di consegna specifica, quando i Beni sono pronti per la spedizione, il Venditore avrà il diritto di immagazzinare e assicurare i Beni e di addebitare all'Acquirente i costi ragionevoli di tale operazione.

 

  1. Accettazione della merce

 

8.1 Si riterrà che l'Acquirente abbia accettato i Beni[inserire numero] giorni dopo la consegna all'Acquirente. 

 

8.2 L'Acquirente dovrà effettuare un'ispezione approfondita dei Beni entro[inserire numero] giorni e darne comunicazione scritta al venditore dopo aver scoperto che alcuni o tutti i beni non sono conformi alla Garanzia di cui sopra, l'Acquirente deve restituire i Beni al Venditore a spese dell'Acquirente e il Venditore dovrà, a sua scelta, riparare o sostituire i Beni che sono difettosi, o rimborsare il prezzo di tali Beni difettosi.

 

8.3 Se l'acquirente ha accettato, o si ritiene che abbia accettato, le merci, l'acquirente non avrà il diritto di rifiutare le merci che non sono conformi al contratto. 

 

  1. Titolo e rischio

 

9.1 Il rischio si trasferisce al momento della consegna della merce all'indirizzo dell'acquirente.

 

9.2 Nonostante il precedente passaggio del rischio, la proprietà dei Beni rimarrà del Venditore e non passerà all'Acquirente fino a quando l'importo dovuto in base alla fattura per essi (compresi gli interessi e le spese) non sarà stato pagato per intero.

 

9.3 Fino al passaggio di proprietà, l'Acquirente terrà i Beni come depositario per il Venditore e li conserverà o contrassegnerà in modo che possano essere identificati in ogni momento come proprietà del Venditore.

 

9.4 Il venditore può in qualsiasi momento prima del passaggio di proprietà e senza alcuna responsabilità nei confronti dell'acquirente:

 

9.4.1 riprendere possesso e smantellare e utilizzare o vendere tutti o parte dei Beni e così facendo porre fine al diritto dell'Acquirente di utilizzarli, venderli o altrimenti trattarli; e

 

9.4.2 per tale scopo (o per determinare quali beni sono detenuti dall'acquirente e per ispezionarli) entrare in qualsiasi locale dell'acquirente o da esso occupato.

 

9.5 Il venditore può intentare un'azione per il prezzo di qualsiasi merce nonostante il fatto che il titolo di proprietà non sia passato all'acquirente.

 

  1. Trasporto di merci

 

Il trasporto sarà addebitato su tutte le vendite al di sotto di (importo). Questo sarà al tasso di (importo).

 

 

 

  1. Fornitura di servizi

 

11.1 Il Venditore fornirà i Servizi all'Acquirente.

 

11.2 Il Venditore farà tutto il possibile per rispettare le date di esecuzione dei Servizi specificate nell'Ordine, ma tali date saranno solo stime e il tempo non sarà essenziale per l'esecuzione dei Servizi.

 

11.3 Il Venditore avrà il diritto di apportare qualsiasi modifica ai Servizi che sia necessaria per conformarsi a qualsiasi legge applicabile o requisito di sicurezza, o che non influisca materialmente sulla natura o sulla qualità dei Servizi, e il Venditore notificherà l'Acquirente in ogni caso.

 

  1. Obblighi dell'acquirente

 

12.1 L'acquirente deve:

 

12.1.1 Assicurarsi che i termini dell'Ordine siano completi e accurati;

 

12.1.2 Cooperare con il Venditore in tutte le questioni relative ai Servizi;

 

12.1.3 Fornire al Venditore, ai suoi dipendenti, agenti, consulenti e subappaltatori, l'accesso ai locali dell'Acquirente come ragionevolmente richiesto dal Venditore per fornire i Servizi;

 

12.1.4 Fornire al Venditore le informazioni e i materiali che il Venditore può ragionevolmente richiedere per fornire i Servizi, e garantire che tali informazioni siano accurate in tutti gli aspetti materiali;

 

12.1.5 Ottenere e mantenere tutte le licenze, i permessi e le autorizzazioni necessarie che possono essere richieste per i servizi prima della data in cui i servizi devono iniziare; e

 

12.1.6 conservare e mantenere tutti i materiali, le attrezzature, i documenti e le altre proprietà del Venditore (Materiali del Venditore) nei locali dell'Acquirente in custodia sicura a proprio rischio, mantenere i Materiali del Venditore in buone condizioni fino alla restituzione al Venditore, e non disporre o utilizzare i Materiali del Venditore se non in conformità alle istruzioni scritte o all'autorizzazione del Venditore.

 

12.2 Se l'esecuzione da parte del Venditore di uno qualsiasi dei suoi obblighi in relazione ai Servizi è impedita o ritardata da qualsiasi atto o omissione da parte dell'Acquirente o dal mancato adempimento da parte dell'Acquirente di qualsiasi obbligo rilevante (inadempienza dell'Acquirente):

 

12.2.1 il Venditore, senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, avrà il diritto di sospendere l'esecuzione dei Servizi fino a quando l'Acquirente non porrà rimedio all'inadempienza dell'Acquirente e di fare affidamento sull'inadempienza dell'Acquirente per sollevarlo dall'esecuzione di qualsiasi suo obbligo nella misura in cui l'inadempienza dell'Acquirente impedisce o ritarda l'esecuzione di qualsiasi suo obbligo da parte del Venditore;

 

12.2.2 il Venditore non sarà responsabile di alcun costo o perdita sostenuta o subita dall'Acquirente derivante direttamente o indirettamente dalla mancata o ritardata esecuzione da parte del Venditore di uno qualsiasi dei suoi obblighi di cui alla presente clausola 12.2; e

 

12.2.3 L'Acquirente rimborserà al Venditore, su richiesta scritta, qualsiasi costo o perdita sostenuta o subita dal Venditore derivante direttamente o indirettamente dal Default dell'Acquirente.

 

 

  1. Diritti di proprietà intellettuale

 

13.1 Tutti i diritti di proprietà intellettuale in o derivanti da o in relazione ai Servizi saranno di proprietà del Venditore.

 

13.2 L'Acquirente riconosce che, per quanto riguarda qualsiasi diritto di proprietà intellettuale di terzi nei Servizi, l'uso da parte dell'Acquirente di tali diritti di proprietà intellettuale è subordinato all'ottenimento da parte del Venditore di una licenza scritta da parte del relativo licenziante in base ai termini che consentiranno al Venditore di concedere in licenza tali diritti all'Acquirente.

 

13.3 Tutti i materiali del Venditore sono di proprietà esclusiva del Venditore.

 

  1. Limitazione di responsabilità: SI RICHIAMA L'ATTENZIONE DELL'ACQUIRENTE IN PARTICOLARE SU QUESTA CLAUSOLA

 

14.1 Nulla nelle presenti Condizioni limiterà o escluderà la responsabilità del Venditore per:

 

14.1.1 morte o lesioni personali causate dalla sua negligenza, o dalla negligenza dei suoi dipendenti, agenti o subappaltatori;

 

14.1.2 frode o dichiarazione fraudolenta;

 

14.1.3 violazione dei termini impliciti nella sezione 2 del Supply of Goods and Services Act 1982 (titolo e possesso tranquillo);

 

14.1.4 violazione dei termini impliciti nella sezione 12 del Sale of Goods Act 1979 (titolo e tranquillo possesso); o

 

14.1.5 prodotti difettosi secondo il Consumer Protection Act 1987.

 

14.2 Soggetto alla clausola 14.1:

 

14.2.1 Il venditore non sarà in nessun caso responsabile nei confronti dell'acquirente, sia per contratto, torto (compresa la negligenza), violazione di obblighi di legge o altro, per qualsiasi perdita di profitto o qualsiasi perdita indiretta o conseguente derivante da o in relazione al contratto; e

 

14.2.2 La responsabilità totale del Venditore nei confronti dell'Acquirente in relazione a tutte le altre perdite derivanti da o in relazione al Contratto, sia per contratto, torto (compresa la negligenza), violazione di obblighi di legge o altro, non deve in nessun caso superare £ (importo).

 

14.3 Dopo il periodo di garanzia, i termini impliciti nelle sezioni da 13 a 15 del Sale of Goods Act 1979 e i termini impliciti nelle sezioni da 3 a 5 del Supply of Goods and Services Act 1982 sono, nella misura massima consentita dalla legge, esclusi dal Contratto.

 

14.4 La presente clausola 14 resterà in vigore anche dopo la rescissione del Contratto.

 

  1. Terminazione

 

15.1 [Senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, ciascuna delle parti può risolvere il Contratto dando all'altra parte un preavviso scritto di almeno [NUMERO] mesi].

 

15.2 Senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, ciascuna parte può risolvere il Contratto con effetto immediato dandone comunicazione scritta all'altra parte se:

15.2.1 [l'altra parte commette una violazione sostanziale dei suoi obblighi ai sensi del presente Contratto e (se tale violazione è rimediabile) non rimedia a tale violazione entro [NUMERO] giorni dal ricevimento dell'avviso scritto di farlo;]

 

15.2.2 l'altra parte sospende, o minaccia di sospendere, il pagamento dei propri debiti o non è in grado di pagare i propri debiti alla scadenza o ammette di non essere in grado di pagare i propri debiti o [(essendo una società o una società a responsabilità limitata) è considerata incapace di pagare i propri debiti ai sensi dell'articolo 123 dell'Insolvency Act 1986 o (essendo una persona fisica) è considerata incapace di pagare i propri debiti o non ha alcuna ragionevole prospettiva di farlo, in entrambi i casi, ai sensi dell'articolo 268 dell'Insolvency Act 1986 o (essendo una società) ha un socio cui si applica uno dei precedenti];

 

15.2.3 l'altra parte avvia trattative con tutti o con una qualsiasi classe dei suoi creditori al fine di rinegoziare uno qualsiasi dei suoi debiti, o fa una proposta per o stipula un qualsiasi compromesso o accordo con i suoi creditori [diverso da (se si tratta di una società) al solo scopo di un piano di fusione solvente di tale parte con una o più altre società o la ricostruzione solvente di tale parte];

 

15.2.4 viene presentata un'istanza, viene dato un avviso, viene approvata una risoluzione o viene emesso un ordine per o in relazione alla liquidazione dell'altra parte (che è una società) diversa dal solo scopo di un piano di fusione solvente dell'altra parte con una o più altre società o la ricostruzione solvente di tale altra parte;

 

15.2.5 L'altra parte (essendo una persona fisica) è oggetto di un'istanza o di un ordine di fallimento;

 

15.2.6 un creditore o un ipotecario dell'altra parte pignora o prende possesso, o un pignoramento, un'esecuzione, un sequestro o un altro processo simile viene imposto o eseguito su o citato in giudizio, la totalità o una parte dei suoi beni e tale pignoramento o processo non viene assolto entro [14] giorni;

 

15.2.7 Viene presentata un'istanza al tribunale, o viene emessa un'ordinanza, per la nomina di un amministratore o se viene dato un avviso di intenzione di nominare un amministratore o se viene nominato un amministratore sull'altra parte (essendo una società);

 

15.2.8 Il titolare di un onere qualificante sui beni dell'altra parte (essendo una società) ha ottenuto il diritto di nominare o ha nominato un curatore amministrativo;

 

15.2.9 Una persona ha il diritto di nominare un curatore sui beni dell'altra parte o un curatore viene nominato sui beni dell'altra parte;

 

15.2.10 si verifica un qualsiasi evento, o viene intrapresa una procedura, nei confronti dell'altra parte in qualsiasi giurisdizione a cui essa è soggetta che ha un effetto equivalente o simile a qualsiasi evento menzionato nella clausola 15.2.2 alla clausola 15.2.9 (inclusa);

 

15.2.11 L'altra parte sospende, minaccia di sospendere, cessa o minaccia di cessare la totalità o sostanzialmente la sua attività;

 

15.2.12 la posizione finanziaria dell'altra parte si deteriora in misura tale che, secondo il Venditore, la capacità dell'Acquirente di adempiere adeguatamente ai propri obblighi ai sensi del Contratto è stata messa in pericolo; o

 

15.2.13 L'altra parte (essendo un individuo) muore o, a causa di malattia o incapacità (mentale o fisica), è incapace di gestire i propri affari o diventa un paziente sotto qualsiasi legislazione sulla salute mentale.

 

15.3 Senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, il Venditore può risolvere il Contratto con effetto immediato dando un avviso scritto all'Acquirente se l'Acquirente non paga qualsiasi importo dovuto ai sensi del presente Contratto alla data di scadenza del pagamento.

 

15.4 Senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, il Venditore può sospendere la fornitura di Servizi o tutte le ulteriori consegne di Beni ai sensi del Contratto o di qualsiasi altro contratto tra l'Acquirente e il Venditore se l'Acquirente non paga qualsiasi importo dovuto ai sensi del presente Contratto alla data di scadenza del pagamento, l'Acquirente diventa soggetto a uno degli eventi elencati nella clausola 15.2.2 alla clausola 15.2.13, o il Venditore ritiene ragionevolmente che l'Acquirente stia per diventare soggetto a uno di essi.

 

15.5 Al termine del Contratto per qualsiasi motivo: 

 

15.5.1 l'Acquirente pagherà immediatamente al Venditore tutte le fatture non pagate del Venditore e gli interessi e, per quanto riguarda i Servizi forniti ma per i quali non è stata ancora presentata una fattura, il Venditore presenterà una fattura, che sarà pagabile dall'Acquirente immediatamente al ricevimento;

 

15.5.2 L'Acquirente deve restituire tutti i Materiali del Venditore e tutti i Deliverable che non sono stati completamente pagati. Se l'Acquirente non lo fa, il Venditore può entrare nei locali dell'Acquirente e prenderne possesso. Fino alla loro restituzione, l'Acquirente sarà l'unico responsabile della loro custodia e non li utilizzerà per alcuno scopo non collegato al presente Contratto;

 

15.5.3 i diritti maturati e i rimedi delle parti al momento della rescissione non saranno intaccati, compreso il diritto di chiedere i danni in relazione a qualsiasi violazione del Contratto che esisteva alla data della rescissione o della scadenza o prima di essa; e

 

15.5.4 Le clausole che espressamente o implicitamente hanno effetto dopo la risoluzione continueranno ad avere pieno vigore ed efficacia.

 

  1. Forza maggiore

 

16.1 Ai fini del presente Contratto, per Evento di Forza Maggiore si intende un evento al di fuori del ragionevole controllo del Venditore, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, scioperi, serrate o altre controversie industriali (che coinvolgano la forza lavoro del Venditore o di qualsiasi altra parte), guasto di un servizio di pubblica utilità o di una rete di trasporto, cause di forza maggiore, guerra, terrorismo, sommossa, tumulto civile, interferenza da parte di autorità civili o militari, calamità nazionale o internazionale, danno doloso, rispetto di qualsiasi legge o ordine governativo, norma, regolamento o direzione, incidente, guasto di impianti o macchinari, incendio, inondazione, tempesta, terremoto, epidemia o eventi simili, o inadempienza di fornitori o subappaltatori.

 

16.2 Il Venditore non sarà responsabile nei confronti dell'Acquirente a seguito di qualsiasi ritardo o mancata esecuzione dei suoi obblighi ai sensi del presente Contratto a causa di un evento di forza maggiore.

 

16.3 Se l'evento di forza maggiore impedisce al venditore di fornire uno qualsiasi dei servizi e/o dei beni per più di [NUMERO] settimane, il venditore, senza limitare i suoi altri diritti o rimedi, avrà il diritto di rescindere immediatamente il presente contratto dandone comunicazione scritta all'acquirente.

 

  1. Generale

 

17.1 Avvisi.

 

17.1.1 Qualsiasi avviso o altra comunicazione data a una parte ai sensi o in relazione al presente Contratto dovrà essere in forma scritta, indirizzata a tale parte presso la sua sede legale (se si tratta di una società) o la sua sede principale di attività (in ogni altro caso) o qualsiasi altro indirizzo che tale parte può aver specificato all'altra parte per iscritto in conformità con questa clausola, e dovrà essere consegnato personalmente o inviato tramite posta prepagata di prima classe o altro servizio di consegna il giorno lavorativo successivo, o tramite corriere commerciale, fax [o e-mail].

 

17.1.2 Le disposizioni di questa clausola non si applicano alla notifica di qualsiasi procedimento o altri documenti in qualsiasi azione legale

 

17.2 Rinuncia. Una rinuncia a qualsiasi diritto ai sensi del Contratto o della legge è efficace solo se in forma scritta e non sarà considerata una rinuncia a qualsiasi successiva violazione o inadempienza. Nessun fallimento o ritardo di una parte nell'esercizio di qualsiasi diritto o rimedio ai sensi del Contratto o della legge costituirà una rinuncia a tale o qualsiasi altro diritto o rimedio, né impedirà o limiterà l'ulteriore esercizio di tale o qualsiasi altro diritto o rimedio. Nessun esercizio singolo o parziale di tale diritto o rimedio impedirà o limiterà l'ulteriore esercizio di quello o di qualsiasi altro diritto o rimedio.

 

17.3 Nessuna partnership o agenzia. Nulla nel Contratto è inteso a, o sarà considerato come, stabilire qualsiasi partnership o joint venture tra una delle parti, né costituire una delle parti l'agente di un'altra parte per qualsiasi scopo. Nessuna delle parti avrà l'autorità di agire come agente per, o di vincolare, l'altra parte in alcun modo.

 

17.4 Terzi. Una persona che non è parte del Contratto non ha alcun diritto di far valere i suoi termini.

 

17.5 Il presente Contratto contiene l'intero accordo e l'intesa delle parti relative all'oggetto del presente Contratto ed estingue tutti i precedenti accordi, promesse, assicurazioni, garanzie, dichiarazioni e intese tra le parti, sia scritte che orali.

 

 

17.6 Variazione. Ad eccezione di quanto stabilito nelle presenti Condizioni, nessuna variazione del Contratto, inclusa l'introduzione di termini e condizioni aggiuntive, sarà efficace se non è concordata per iscritto e firmata dal Venditore.

 

17.7 Legge applicabile. Il presente accordo e qualsiasi controversia o reclamo derivante da o in relazione ad esso o al suo oggetto o alla sua formazione (comprese le controversie o i reclami extracontrattuali) saranno regolati e interpretati in conformità alla legge dell'Inghilterra e del Galles.

 

17.8 Giurisdizione. Ciascuna parte accetta irrevocabilmente che i tribunali di Inghilterra e Galles avranno la giurisdizione esclusiva per risolvere qualsiasi controversia o reclamo derivante da o in relazione a questo Contratto o al suo oggetto o alla sua formazione (comprese le controversie o i reclami non contrattuali).

Quando si tratta di tecnologia trenchless, crediamo sia giunto il momento di andare avanti - di portare la fornitura di servizi a un nuovo livello con un'offerta unica dove tutto è coperto e niente è un problema.

POWERED BY INNOVEX | © 2021 | TRENCHLESS TECHNOLOGY

Scorrere fino all'inizio